Vai a sottomenu e altri contenuti

«Stintino è cresciuta e ha ampliato al sua offerta turistica»

Numero: 62 Data: 14/08/2014 Categoria: Turismo

La consigliera comunale Francesca Demontis risponde a una lettrice della Nuova Sardegna.

STINTINO 14 agosto 2014 - «Non me ne voglia la signora Raffaella Antonelli di Ottone ma non condivido una virgola della sua lettera né si può accogliere il suo invito campato per aria». Così la consigliera comunale di Stintino, Francesca Demontis, risponde alla lettrice della Nuova Sardegna la cui lettera è apparsa sul quotidiano locale mercoledì 13 agosto.

«Smentisco da subito la signora facendo notare che non è vero che a Stintino fioccano le multe. Dati alla mano - afferma - le sanzioni erogate dai vigili urbani in sei anni sono passate dalle 2.200 del 2007 alle 600 del 2013. I parcheggi alla Pelosa sono a pagamento ormai da anni. Sono presenti, però, anche parcheggi liberi e, soprattutto, un servizio navetta con autobus, messi a disposizione dall'amministrazione comunale, che prevede fermate proprio davanti alla spiaggia tra le più belle al mondo.
«Se poi un automobilista parcheggia in divieto di sosta, mi consenta la signora Antonelli, viene sanzionato tanto a Stintino quanto a Ottone».
«Devo, inoltre, smentire la signora una seconda volta. Dalla lettera che scrive al giornale, infatti, desumo che - prosegue Francesca Demontis - o non sia mai uscita di casa la sera o non sia in vacanza a Stintino, visto che il calendario delle manifestazioni dell'estate stintinese copre quasi 50 serate con spettacoli di vario ordine e genere e, sino a ora, con ottimo apprezzamento del pubblico. Per fare un esempio: manifestazioni sportive come il boxing tour, incontri come ''Stintino ChiAma'', la vela latina, cinque sagre, fiere, mercatini, concerti, cinema all'aperto, una notte bianca, intrattenimenti per bambini e famiglie, concerti jazz per una settimana intera, un museo arti e mestieri, una mostra della vela e una esposizione di conchiglie del Mediterraneo aperte sino a settembre, e altro ancora. Basterebbe leggere il giornale alla quale la stessa signora scrive. Allora è veramente impossibile dire che non ci siano iniziative. E gli stessi locali pubblici hanno fatto la loro parte.
«Il paese in questi anni è cresciuto - afferma ancora - così come sono cresciuti il turismo e le politiche di promozione del Comune. E se prima il turismo a Stintino era riservato a pochi intimi, adesso Stintino ha ampliato la sua offerta, con grande apprezzamento dei turisti che ogni anno confermano la loro presenza».

«È vero che ogni cosa che si fa può sempre essere migliorata. L'amministrazione comunale stintinese opera cercando sempre di dare il meglio. Il nostro turismo non ha niente da invidiare a quello di altri. Invito, allora, chi si cimenta in critiche sterili e inutili a rimboccarsi le maniche e dare un contributo», conclude Francesca Demontis.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Stampa
Referente: Andrea Bazzoni
Indirizzo:
Telefono: -
Fax: -
Email:
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto