Vai a sottomenu e altri contenuti

Stintino, recuperato un giovane esemplare di falco reale

Numero: 85 Data: 28/09/2014 Categoria: Ambiente

E' stato trovato a Capo Falcone quindi portato al Centro recupero fauna selvatica ferita di Bonassai.

STINTINO 28 settembre 2014 - Lo ha trovato vicino al portone della sua abitazione che, con difficoltà, si muoveva sul selciato. Così una signora di Stintino che vive a Capo Falcone, nei giorni scorsi, ha chiamato il Comune per segnalare la presenza di un giovane esemplare di falco reale. È probabile che, durante un volo all'imbrunire, il rapace abbia sbattuto con violenza il capo e non sia più stato capace di riprendere il volo.

Il vicesindaco Angelo Moschella si è mobilitato e, dopo aver chiamato i barracelli che hanno preso in custodia il rapace, ha contattato il centro di Bonassai dove il falco è stato ''ricoverato''.
I veterinari del centro che si occupa del recupero della fauna selvatica ferita avrebbero riscontrato all'animale un trauma cranico. Il giovane falco reale sarà curato a Bonassai e, una volta in forze, sarà liberato dagli uomini del Corpo forestale nella zona dove è stato ritrovato, a Capo Falcone.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Stampa
Referente: Andrea Bazzoni
Indirizzo:
Telefono: -
Fax: -
Email:
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto