Vai a sottomenu e altri contenuti

Anni scolastici persi, a Stintino si possono recuperare

Numero: 15 Data: 06/03/2015 Categoria: Pubblica istruzione

Attivati corsi extrascolastici per conseguire il diploma di ragioniere, geometra e liceo linguistico.

STINTINO 6 marzo 2015 - Gli anni di studio persi da oggi si possono recuperare anche a Stintino. La possibilità arriva grazie a una convenzione che il Comune costiero ha siglato nei giorni scorsi con l'Istituto Europa che darà la possibilità di frequentare corsi extrascolastici per conseguire il diploma di ragioniere, geometra e la maturità di liceo linguistico.

Si tratta di una vera e propria novità per Stintino che si aggiunge ai corsi di lingua avviati di recente e che già da alcuni anni l'amministrazione comunale ha attivato. L'iniziativa si inserisce nelle politiche di sostegno alle famiglie e ai giovani «perché - afferma il primo cittadino Antonio Diana - vorremmo che i nostri giovani possano rappresentare un'eccellenza».
«In questo modo - prosegue il sindaco di Stintino - abbiamo voluto dare loro un'opportunità per completare la loro formazione che, per vari motivi, non hanno potuto portare a termine nei tempi canonici. La frequenza è aperta anche a chi non è residente nel territorio comunale ma che, abitando nell'agro vicino, trova più comodo seguire le lezioni a Stintino».

Sono già una trentina gli iscritti, «ma c'è ancora tempo per dare l'adesione», fanno sapere dal palazzo di via Torre Falcone. Le iscrizioni sono gratuite e possono essere fatte direttamente in Comune. La convenzione con l'Istituto Europa prevede che la durata dei corsi di recupero consenta agli iscritti di portare a termine il ciclo competo di studi. Le lezioni si svolgeranno nei locali della biblioteca comunale in piazza dei 45 e nel centro culturale di via Marco Polo.

«Stintino ha sempre dimostrato di avere un occhio di riguardo per le giovani generazioni - afferma l'assessora alla Pubblica istruzione Antonella Mariani - e con questi corsi adesso vogliamo guardare a quei ragazzi che, per svariati motivi, hanno dovuto lasciare gli studi, dando loro una nuova opportunità di formazione».

In cantiere è prevista l'attivazione di altri corsi mirati per i giovani. «L'obiettivo politico dell'amministrazione comunale - riprende il sindaco Antonio Diana - è quello di continuare a investire nella formazione dei nostri giovani e si stanno programmando altri corsi come quello per barman, per il conseguimento della patente nautica, il brevetto di bagnino, quindi la patente di guida, corsi di formazione per l'utilizzo dei pc e software. Si tratta di obiettivi a medio e lungo termine e che pensiamo di ripetere nel tempo»,chiude il primo cittadino.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Stampa
Referente: Andrea Bazzoni
Indirizzo:
Telefono: -
Fax: -
Email:
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto